a
Carbognin Fiori
Via Marciano, 12
(Angolo Viale Argonne, 48)
20133 Milano
Mail: info@alicecarbognin.it
Tel:
347 1311 745
02 7010 2889
P. IVA: 03763650102
Seguici Su
 

La cura delle rose

La cura delle rose

Come prenderti cura del fiore più romantico

 

Il significato della rosa

La tradizione vuole che Valentino, mentre curava il suo giardino, donò una delle sue rose rosse ad una coppia per riappacificarla; gli innamorati, ritrovata l’armonia grazie all’intervento del Santo, si fecero benedire da lui. Ecco perché ancora oggi le rose rosse sono senza dubbio il simbolo dell’amore assoluto.

 

Inoltre, il colore rosso simboleggia l’energia, il sangue, la passione; è il colore dei frutti maturi, quelli più appetitosi, dei tramonti mozzafiato, del cuore e dell’amore.

Le tipologie di rosa 

Ma quali tipologie di rose ci sono in commercio? In Italia e nel mio negozio di Milano puoi trovare:

 

  • Rose rosse Red Naomi: di provenienza olandese, questa varietà ha vellutati petali rosso vivo, un lungo stelo con poche spine e un’ottima resistenza in vaso. Il loro profumo inoltre è discreto ma presente;
  • Rose rosse Freedom: questa rosa viene coltivata principalmente in Sud America e ha come caratteristica principale il grande numero di petali che la rendono una rosa molto ricca dal grande bocciolo pieno. Il suo gambo è molto lungo ed è semplice mantenerla in vaso una volta recisa;
  • Rose italiane, prodotte nelle soleggiate regioni del Sud;
  • Rose a Grappolo, che crescono come ricchissimi cespugli, vellutati e tondeggianti, di varie dimensioni;
  • Rose Inglesi, dalla corolla più grande, aperta e meno “impostata”.

Le colorazioni di queste specie sono tantissime, ma quelle preferite in questa occasione dell’anno sono quelle rosse, a celebrare l’Amore.

Le rose per il tuo matrimonio

Non solo San Valentino, ma anche nel giorno del tuo matrimonio puoi scegliere le rose per gli allestimenti floreali. Un fiore così classico ma così elegante, prezioso e delicato da rendere immediatamente romantica e sognante l’atmosfera della location, della sala del rito civile o della chiesa che avete scelto.

 

 

Come conservare il tuo mazzo di rose

 

Che sia il mazzo ricevuto in dono per S.Valentino o le rose dei tuoi allestimenti floreali puoi conservare la vita dei fiori più a lungo con un qualche trucco del mestiere per prolungare la magia dell’evento più a lungo possibile:

 

  • una volta ricevuto il mazzo, scartalo dalla sua confezione
  • Abbi cura di osservare i gambi: devono essere senza foglie e spine
  • Taglia l’estremità dei gambi in obliquo, a “fetta di salame” prima di adagiarle in acqua fresca, con un coltello: questo taglio permette al gambo di non appoggiarsi al fondo del vaso e assorbire l’acqua al meglio
  • Riempi il vaso fino al punto in cui il mazzo è legato, avendo cura di coprire tutti quei piccoli segni creati dalla rimozione di foglie e spine.

 

Ma il segreto della lunga vita delle rose recise è proprio il taglio obliquo dello stelo: le rose assorbono il nutrimento per tutta la lunghezza del gambo, per cui rinnovare il taglio finale consente alla pianta di assorbire acqua più a lungo.

Quando vedrai le corolle appassire leggermente, taglia nuovamente lo steso per riaprire i canali di nutrimento.

 

Inoltre, rimuovere foglie e spine permette di evitare la marcescenza di queste parti nel vaso.

 

rose rosse di san valentino alice carbognin

Ti aspetto in diretta su Instagram lunedì 31 gennaio alle ore 21:00 per parlarti di persona delle rose di San Valentino!

seguimi su Instagram!